Che cos'è il training autogeno

Il training autogeno offre un approccio dolce e non invasivo a tutta una serie di patologie legate allo stress, sia fisiche che emotive. La tecnica insegna agli individui semplici esercizi di rilassamento che aumentano la consapevolezza del corpo e riducono la risposta automatica allo stress. Una volta che la risposta di "lotta o fuga" allo stress viene impedita, la risposta di rilassamento del corpo può intervenire.

Che cos'è la terapia craniosacrale

Il sistema su cui agisce  la terapia craniosacrale è chiamato "sistema craniosacrale" ed è composto principalmente da membrane e liquido cerebrospinale, il cui compito è di circondare e attutire gli urti a carico del cervello e del midollo spinale.
Durante una seduta di terapia craniosacrale, il terapeuta si sintonizza su questo sistema posizionando le mani su punti specifici del corpo, in modo da valutare e migliorare il suo funzionamento usando tocchi molto leggeri.


Che cos'è la tecnica Alexander

La tecnica Alexander è usata per insegnare e migliorare la postura e il movimento. Si ritiene che contribuisca a ridurre e prevenire i problemi causati da abitudini sbagliate, come quelle di assumere posture scorrette. Spesso utilizziamo i nostri corpi senza considerare il modo in cui sono costruiti e, nel farlo, mettiamo a dura prova il nostro naturale modo di  adottare certe posture o movimenti. Lo scopo della tecnica Alexander è di aiutare a disimparare le cattive abitudini e fare i passi giusti per riequilibrare e riallineare il corpo.

Che cos'è la tecnica Bowen

La terapia di Bowen, o tecnica di Bowen, è una terapia complementare non invasiva. Agisce su determinati punti del corpo con delicati movimenti di rotolamento per aiutarlo a riequilibrarsi, ripararsi e ripristinarsi.
Sviluppata negli anni '50 da Tom Bowen, si ritiene che questa terapia aiuti in una serie di patologie e possa affrontare i sintomi di stress e ansia. È importante notare che la terapia Bowen si concentra su tutta la persona, non solo sulla patologia. Il terapista Bowen applica una serie di movimenti che influenzano determinate aree del corpo.

Che cos'è la digitopressione

La digitopressione è un tipo di trattamento che invia segnali al corpo per promuovere l'autoguarigione e il benessere e viene utilizzato anche per il trattamento di malattie e dolore. La tecnica è comunemente nota come "agopuntura senza aghi" poiché è guidata dagli stessi principi olistici. Si ritiene che la causa sia uno squilibrio dell'energia del corpo, o "Chi". Per curare lo squilibrio, un terapista della digitopressione esercita una certa pressione su alcuni "agopunti" per sbloccare i meridiani (percorsi energetici).

Che cos'è lo Yoga

Lo yoga è un'antica pratica che unisce movimento e respiro per promuovere il benessere fisico e mentale. I benefici sono vari e comprendono una maggiore flessibilità, una migliore resistenza e livelli di stress ridotti. Per i praticanti abituali, è più di un semplice esercizio: è un modo di vivere. Il lato filosofico della pratica risale a migliaia di anni fa, con radici nell'antica India.

Che cos'è il Reiki

Il Reiki è un sistema di guarigione energetica elaborato all’interno della tradizione esoterica dalla Società teosofica diretta da Madame Blavatsky ai primi del Novecento negli Stati Uniti, e poi diffuso nel mondo nella sua versione New Age a partire dal Giappone. La parola Reiki si traduce in "energia vitale universale" e si basa sulla convinzione universale, propria di tutte le tradizioni religiose, secondo la quale l'energia vitale fluisca attraverso tutti gli esseri viventi. Quando questa energia viene interrotta o bloccata, si ritiene che seguano stress e malattie.

Che cos'è lo shiatsu

Lo shiatsu è una terapia fisica originaria del Giappone che favorisce la naturale capacità del corpo di auto-guarire. Lavorando a livello olistico, questa terapia affronta gli aspetti emotivi, spirituali e fisici della salute.
La parola shiatsu significa "pressione delle dita" in giapponese. La pratica utilizza tecniche di pressione, tocco e manipolazione piacevoli, equilibrando il flusso di energia e regolando gli elementi della struttura fisica del corpo.

Che cos'è il Pilates

Pilates è un sistema di esercizio olistico di movimenti controllati progettato per coordinare la mente, il corpo e lo spirito. Mira a migliorare la flessibilità, la forza, la postura e la consapevolezza del corpo.
La disciplina è supervisionata da un istruttore qualificato e generalmente prevede una serie di esercizi di resistenza. Questi esercizi vengono eseguiti su un tappetino, mentre l’insegnante Pilates utilizza attrezzature specifiche. Entrambi i tipi si concentrano sull'allungamento dei muscoli piuttosto che sull'attività aerobica.

Che cos'è la riflessologia

La riflessologia è una forma di digitopressione che prevede l'applicazione di una pressione e il massaggio di alcune aree dei piedi, delle mani e delle orecchie, ma la più diffusa in assoluto è la riflessologia plantare del piede. Il suo obiettivo è favorire la guarigione e alleviare lo stress e la tensione. Questo approccio si basa sul principio secondo cui alcune aree del corpo - chiamate riflesse - sono collegate ad altre aree del corpo attraverso una rete di comunicazione energetica la quale non corrisponde né a quella dei meridiani cinesi, né a quella del sistema nervoso periferico, ma a un sistema che integra entrambi in maniera priva di riscontri scientifici.